Strumenti Utente

Strumenti Sito


it:errorhandling

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

it:errorhandling [2017/01/27 13:03] (versione attuale)
Linea 1: Linea 1:
 +TitleTAG ​
 +
 +
 +
 +<​HTML><​H3>​Errori gestiti e non gestiti</​H3></​HTML>​
 +
 +In fase di inserimento dei dati sul database di destinazione è possibile che vengano rilevati errori nell’operazione:​ questo può dipendere da una diversa struttura del database (tabelle o singoli campi mancanti) oppure da una versione differente dei dati. 
 +
 +**Errori gestiti**
 +
 +Quando viene rilevato un errore è impossibile completare l’operazione:​ la transazione in errore viene annullata, eventualmente facendo il rollback di quanto già modificato, e una copia dei record della transazione viene inserita nella tabella [Data Distrib. Import Error] aggiungendo nel campo [Handling Error Code] il codice dell’errore rilevato.
 +Gli errori attualmente rilevati sono:
 +
 +  * INSERT: la tabella non esiste (‘I-NOTBL’)
 +  * INSERT: il record esiste già (‘I-DUPL’)
 +  * INSERT: il campo da inserire non esiste (‘I-NOFLD’)
 +  * MODIFY: la tabella non esiste (‘M-NOTBL)
 +  * MODIFY: il record da modificare non esiste (‘M-NOREC’)
 +  * DELETE: la tabella non esiste (‘D-NOTBL’)
 +  * DELETE: il record da cancellare non esiste (‘D-NOREC’)
 +  * RENAME: il record da rinominare non esiste (‘R-NOREC’)
 +  * RENAME: il record con la nuova chiave esiste già (‘R-EXIST’)
 +  * RENAME: la transazione di rename ha restituito un errore non riconosciuto (‘R-UNKNW’). Tipicamente avviene quando l'​errore è scatenato nel codice del trigger OnRename del database di destinazione.
 +
 +
 +Per visualizzare gli errori non è attualmente presente una page, gli errori possono però essere verificati via SQL.
 +
 +**Errori non gestiti**
 +
 +Attualmente non sono segnalati errori non gestiti.
  
it/errorhandling.txt · Ultima modifica: 2017/01/27 13:03 (modifica esterna)