Strumenti Utente

Strumenti Sito


it:start

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

it:start [2018/11/05 11:34]
it:start [2019/09/01 15:44] (versione attuale)
Linea 1: Linea 1:
 +TitleTAG
  
 +<​HTML><​H3>​Cos'​è Sprinkler</​H3></​HTML>​
 +
 +Sprinkler è uno strumento di distribuzione di dati, nato per semplificare ed automatizzare la replica di informazioni tra società distinte e/o database distinti di Microsoft Dynamics NAV. Sprinkler è disponibile per le versioni NAV 2016, NAV 2017, NAV 2018, Dynamics 365 Business Central (on-premise).
 +
 +Le novità dell'​ultima release sono descritte in [[WhatsNew|What'​s New in v.1.2.00]]
 +
 +Sprinkler viene distribuito in due edizioni, una con funzionalità di base per la copia di dati on-demand (SprinklerTAG LiteTAG), ed una che offre le funzionalità più avanzate e permette la replica automatica (SprinklerTAG eeLiteTAG). ([[ProductMatrix|Product Versions]])
 +
 +Nella sua configurazione di base, SprinklerTAG eeLiteTAG rileva le operazioni effettuate su una società in un primo database (chiamata società Source, o Source Peer) e le invia ad una o più società presenti sullo stesso database o su database differenti (società Target, o Target Peer) in modo che vengano replicate anche su queste ultime.
 +
 +{{DistributionSchema-01.png}}
 +
 +Un flessibile sistema di setup nella società Source permette di definire nel dettaglio quali operazioni debbano essere rilevate e inviate alle differenti società Target, mentre un analogo sistema di setup sulla singola società Target permette di definire a pari livello di dettaglio quali operazioni, tra quelle segnalate, debbano essere importate e replicate, oppure scartate. ([[DataDistributionSetup|Basic Configuration]])
 +
 +Una società può inoltre essere configurata allo stesso tempo sia come Source che come Target, e questo permette di definire schemi di distribuzione bidirezionali altamente flessibili.
 +
 +{{DistributionSchema-02.png}}
 +
 +La distribuzione dei dati è implementata tramite messaggi SOAP, in modo da permettere un’architettura non strettamente connessa; nelle prossime versioni sarà possibile utilizzare come server di relay un servizio residente su Azure (non ancora disponibile nella versione v.1.2.00)
 +
 +{{DistributionSchema-03.png}}
 +
 +(r) eeRisTAG