Strumenti Utente

Strumenti Sito

Traduzioni di questa pagina:

it:datadistributionsetupout

eeRis Sprinkler v.18.0.00
per Microsoft Dynamics 365 Business Central v.18.0

Configurazione Esportazione Dati

In questa pagina è necessario indicare quali siano le modifiche che dovranno essere rilevate da Sprinkler e segnalate al sistema remoto. La pagina è compilata con l'elenco di tutte le tabelle esistenti sul database.

  • Action Toggle Visibility: permette di visualizzare tutte le tabelle (default) o solo quelle per le quali sono presenti setup specifici relativamente al Peer attualmente considerato.
  • Menu Menu Replicate: permette di accedere alle funzioni avanzate per eseguire immediatamente una copia completa della tabella selezionata verso il Peer attualmente considerato.

Le impostazioni presenti in questa pagina sono relativi alla comunicazione prevista per il sistema remoto indicato nel campo Destination Peer ID.

Funzionalità

  • Per una singola tabella è possibile richiedere che siano rilevate le singole operazioni di INSERT, MODIFY, DELETE, RENAME;
  • Per le operazioni di INSERT possono essere inviati al sistema remoto tutti i campi della tabella o solo alcuni; nell’operazione di INSERT verranno inviati tutti i campi che risultano compilati al momento dell’evento di INSERT (questo è importante per esempio in caso di DelayedInsert); i campi appartenenti alla chiave primaria verranno comunque indicati.
  • Per le operazioni di MODIFY possono essere inviate al sistema remoto le modifiche a tutti i campi oppure solo ad alcuni; si noti che le modifiche ai campi chiave verranno invece segnalate come RENAME.
  • Per le operazioni di DELETE verranno segnalati al sistema remoto solo i campi chiave primaria, necessari all’identificazione del record cancellato.
  • Per le operazioni di RENAME verranno segnalati al sistema remoto solo i campi chiave prima e dopo il RENAME. Per il RENAME si veda la pagina Punti di attenzione sul RENAME
  • È possibile rendere non modificabili singoli campi (o tutti i campi) di una tabella.
  • Le operazioni di INSERT, MODIFY, DELETE, RENAME di un record vengono gestite come operazioni atomiche, che avvengono nel momento in cui viene eseguito il relativo trigger OnDatabaseInsert, OnDatabaseModify, OnDatabaseDelete o OnDatabaseRename della codeunit ApplicationManagement.

Note importanti

  • Ricordate che Sprinkler NON È CONSAPEVOLE del significato di un valore di campo specifico. L'esempio più importante è il campo [Dimension Set ID]. Se copiate questo valore da un ambiente a un altro, non otterrete mai la stessa combinazione di set di dimensioni. Stiamo lavorando su questo argomento per offrire una soluzione semplice per replicare le modifiche alle dimensioni in un futuro rilascio di Sprinkler. Fate attenzione ad escludere questo campo dai vostri attuali schemi di sincronizzazione.
  • I FlowFields presenti nelle tabelle non vengono considerati da Sprinkler, e in nessun caso vengono segnalati al sistema remoto.
  • I campi di tipo Media, MediaSet, OemCode, OemText, TableFilter non vengono al momento considerati da Sprinkler e non vengono segnalati al sistema remoto.

Per ogni tabella è quindi possibile indicare:

  • Report Insertion con i possibili valori:
    • blank - non verrà rilevato l'inserimento di record nella tabella,
    • All Fields - verranno segnalati tutti i campi compilati al momento dell'INSERT (per esempio in caso di DelayedInsert),
    • Some Fields - con il pulsante di AssistEdit si potrà aprire la scheda di selezione dei campi per la configurazione di dettaglio, e verranno segnalati solo i campi indicati ma solo se compilati al momento dell'INSERT.
  • Report Modification con i possibili valori:
    • blank - non verranno rilevate le modifiche alla tabella,
    • All Fields - verranno rilevate e segnalate le modifiche a tutti i campi, al momento del MODIFY
    • Some Fields - con il pulsante di AssistEdit si potrà aprire la scheda di selezione dei campi per la configurazione di dettaglio, e verranno rilevate e segnalate le modifiche a tutti i campi indicati, al momento del MODIFY
  • Report Deletion con i possibili valori:
    • blank - non verrà rilevata la cancellazione di record della tabella,
    • All Fields - verrà segnalata solamente la chiave primaria, al momento del DELETE
    • Some Fields - con il pulsante di AssistEdit si potrà aprire la scheda di selezione dei campi per la configurazione di dettaglio, però al momento del DELETE verrà segnalata comunque solamente la chiave primaria
  • Report Rename - se il flag è acceso, verranno rilevate le operazioni di RENAME, segnalando tutti i campi della vecchia e della nuova chiave primaria (Rec e xRec).
  • Force Read Only - se configurato, le operazioni effettuate dagli utenti sui campi indicati a setup faranno scattare un messaggio di ERROR nella stessa transazione dell'operazione rilevata: l'operazione verrà quindi annullata con un rollback.
    • L'unico utente abilitato alla modifica dei campi così configurati è l'utente Data Distribution Service User. L'importazione del dato da Peer remoto sarà quindi comunque possibile.
    • Questo specifico setup non ha effetto se per una tabella tutti e tre i campi Report Insertion, Report Modification e Report Deletion sono blank.
    • Quando una tabella viene impostata in sola lettura, questo ha effetto sia sulle modifiche manuali sia su quelle effettuate da codice (validazioni, trigger, etc.)
it/datadistributionsetupout.txt · Ultima modifica: 2021/04/09 08:41 (modifica esterna)